Disposizioni per la semplificazione delle attività di deposito di atti, documenti e istanze nella vigenza dell'emergenzi epidemiologica da covid 19

30/10/2020

Si comunica che, secondo quanto previsto dall’art. 24 del decreto-legge 28 ottobre 2020, n. 137, dal 29 ottobre 2020 il deposito presso la Procura di Chieti di memorie, documenti richieste ed istanze indicate dall’art. 415-bis,  comma  3, del codice di procedura penale dovrà avvenire esclusivamente a mezzo del Portale del processo penale telematico.

Per maggiori informazioni si rinvia al seguente link