Avviso all'Utenza - Accesso in Procura - Disposizioni urgenti per il contenimento e la gestione dell'emergenza epidemiologica da COVID-19

05/03/2020

Il Procuratore della Repubblica, con effetto immediato, ha disposto:

  1. l’accesso di Avvocati, parti private e utenti in generale che necessitino di accedere ai servizi erogati dallo Sportello Unico per le Relazioni Esterne e dal Servizio Copie-TIAP dovrà essere controllato all’esterno dell’ufficio da parte del personale addetto alla vigilanza, consentendo l’accesso di una sola persona per volta;
  2. l’accesso di personale di Polizia Giudiziaria che necessiti di depositare atti presso lo Sportello Unico per le Relazioni Esterne dovrà analogamente essere controllato all’esterno dell’ufficio da parte del personale addetto alla vigilanza, consentendo l’accesso di una sola persona per volta;
  3. l’accesso di personale di Polizia Giudiziaria che necessiti di depositare atti presso l’Ufficio Intercettazioni o di conferire con i magistrati o le loro segreterie potrà essere autorizzato solo dietro appuntamento. Il personale addetto alla vigilanza avrà cura di eseguire le opportune verifiche prima di consentire l’accesso.

Provvedimento