Presentare una denuncia

Ogni persona che ha notizia di un reato perseguibile di ufficio può farne denuncia. Per i reati perseguibili a querela di parte, la querela è proposta mediante dichiarazione nella quale si manifesta la volontà che si proceda in ordine a un fatto previsto dalla legge come reato.

La denuncia e la querela debbono essere presentate per iscritto, personalmente o a mezzo di procuratore speciale, presso lo Sportello Unico per le Relazioni Esterne della Procura della Repubblica.

Delle denunce anonime non può essere fatto alcun uso.

Si rende noto che le denunce e/o querele inviate a questa Procura della Repubblica da parte di privati cittadini attraverso messaggi di posta elettronica, ordinaria o certificata, non sono validamente presentate e non produrranno alcun effetto giuridico, non rispondendo ai requisiti fissati dagli artt. 333, 336 e 337 c.p.p.